Trekking in Salento - Porto Selvaggio, tra natura e preistoria | Masserie Salento
gallipoli-bici-04
trekking-portoselvaggio-01
trekking-portoselvaggio-02

Trekking – Porto Selvaggio, tra natura e preistoria

Punto di Partenza: Santa Caterina (Nardò)
Lunghezza del Percorso: 10km
Difficoltà: Facile
Durata: Mezza giornata (4h)

Trekking – Porto Selvaggio, tra natura e preistoria

Punto di Partenza:
Santa Caterina (Nardò)
Lunghezza del Percorso:
10km
Difficoltà:
Facile
Durata:
Mezza giornata (4h)

Itinerario Trekking – Porto Selvaggio, tra natura e preistoria

L’itinerario si sviluppa all’interno del Parco Naturale di Porto Selvaggio, una delle aree costiere più suggestive del Salento.
Si parte visitando la Torre dell’alto – anche detta Torre della dannata – e si prosegue all’interno della pineta, tra le essenze della macchia mediterranea, fino a Torre di Uluzzo. Qui si trovano alcune delle grotte più importanti d’Europa: insediamenti dell’uomo di Neanderthal che danno addirittura il nome a un periodo della preistoria, detto appunto Uluzziano. Si seguono poi ampi sentieri per giungere alla spiaggia di Porto Selvaggio e fare poi ritorno al punto di partenza, non prima di aver visitato la grotta di Capelvenere – dove la leggenda racconta sia nato Cupido.

PREZZI a persona guidato (prezzi netti)

2 PAX 3/4/5 PAX 6/7 PAX 8/9 PAX >10 PAX
80€ 60€ 50€ 40€ 35€

Vedi Anche...

Trekking - Hiking

Richiedi informazioni per questo Tour

Oggi 6 persone hanno visualizzato questa masseria

Masserie in Salento

Una selezione di strutture ricettive, masserie, case rurali, agriturismi in provincia di Lecce, Brindisi e Taranto.
Tutte le schede sono ricche di fotografie, descrizioni e mappe interattive per visualizzarne la posizione.

© 2016 Masserie Salento - F1Consulting s.a.s. Via Diaz, 30 - 73055 Racale (Lecce) - Tel.+39 388 9297796 - P.IVA: 04060960756